Cronaca

È morta Alessandra: incinta e positiva a Covid aveva dato alla luce due gemelli

Arzano, morta Alessandra De Rosa: era in terapia intensiva per Covid dopo aver dato alla luce due gemellini

È morta a 36 anni Alessandra De Rosa, giovane di Arzano che da metà ottobre si trovava in terapia intensiva al Policlinico di Napoli a causa del Covid. La donna aveva partorito prematuramente due gemelli, risultati anch’essi positivi al virus ma ora in discrete condizioni di salute. Purtroppo la loro mamma non ce l’ha fatta: una notizia che ha scosso la comunità religiosa che intorno ad Alessandra e a suo marito, Massimo, grandi lavoratori, conosciuti e benvoluti, ammirati per l’unità della loro bella famiglia, tre bimbi e due appena nati.

Arzano, morta Alessandra De Rosa: aveva dato alla luce due gemelli

Toccante il messaggio di Massimo, marito di Alessandra, che ha affidato ai social il suo dolore: “Il destino ha voluto così. Così crudelmente feroce, ti ha strappato dalle mie braccia. Sarò eternamente orgoglioso di te della Donna che eri. Sei stata una mamma esemplare e una moglie perfetta. E solo un arrivederci. Ti amerò per tutto il resto della mia vita”.

La tragedia

Incinta di due gemelli, Alessandra aveva contratto il Covid, con le sue condizioni peggiorate drasticamente in pcoo tempo. Non vaccinata, è finita in poco tempo in terapia intensiva al Policlinico universitario della Federico II di Napoli. Alessandra, purtroppo, non si è più ripresa. I gemellini sono stati fatti nascere prematuri mentre lei era sedata; ognuno di loro pesava meno di un chilo, erano entrambi positivi al Covid ma a quanto si apprende non sintomatici e sono in via di miglioramento come riportato da Fanpage.

I funerali

I funerali di Alessandra si sono tenuti ieri, sabato 27 novembre, presso la chiesa del Sacro Cuore ad Arzano. Nonostante le condizioni meteo, in tanti hanno voluto porgere l’ultimo saluto alla 36enne che frequentava assiduamente la parrocchia dove, nei giorni scorsi, erano state organizzate veglie di preghiera.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button