Cronaca

Le babygang sfidano le forze dell’ordine nella notte di Sant’Antonio

NAPOLI. Continuano le tensioni in diversi quartieri di Napoli. La notte dei fuochi di Sant’Antonio rischia di diventare un pretesto per le babygang che stanno mettendo a ferro e fuoco alcuni punti della città.

Dopo le notizie da Montecalvario e piazza Mercato, ora la tensione riguarda anche Fuorigrotta. Qui, come riportato da Il Mattino, i carabinieri avevano scoperto un deposito di materiale combustibile nascosto nell’area dei capannoni ex Atan. Rifiuti e legna sono stati usati e incendiati dalle babygang.

Anche qui, come a piazza Mercato, i ragazzini hanno lanciato oggetti contro le forze dell’ordine. I militari sono stati sostenuti dalla vicinanza dei residenti che, dalle proprie finestre, hanno inveito contro le babygang in azione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button