Cronaca

Bacoli, 80enne spara alla moglie e si barrica in casa: irruzione dei carabinieri

La moglie è in ospedale ed è fuori pericolo

Bacoli 80enne spara alla moglie 2 colpi di pistola. In serata, l’irruzione dei carabinieri. La donna, una 77enne, è stata soccorsa e accompagnata all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Stando a quanto si apprende, non è in pericolo di vita. Ancora non si conoscono le motivazioni del ferimento. Molto probabilmente si è trattata di una discussione tra i due congiunti. Sul luogo presenti anche i carabinieri di Pozzuoli.

Bacoli, 80enne spara alla moglie e si barrica in casa: irruzione dei Carabinieri

Secondo gli ultimi aggiornamenti le forze speciali dei carabinieri sono riuscite ad entrare in casa dell’ottantenne di Bacoli, barricato da questa stamattina nella sua abitazione, dopo aver avuto una lite con il figlio e aver sparato alla moglie. Quest’ultima in ospedale è fuori pericolo di vita.

Il messaggio del sindaco

Il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha scritto su Facebook:

È finita una giornata di grande dolore per la nostra città. Senza morti, per fortuna. Ringrazio le forze dell’ordine intervenute ed in particolare l’Arma dei Carabinieri, per avere concluso al meglio le operazioni a tutela dell’incolumità di tutti. Si sappia rispettare la sofferenza della famiglia. Bacoli vi è vicina”

Articoli correlati

Back to top button