Cronaca

Falsificano biglietto per viaggiare a bordo dei bus di Air Campania: la scoperta

È quanto scoperto sulla linea Foggia-Napoli

Biglietto falso per viaggiare a bordo dell’autobus. A rinvenire il ticket fasullo, presso la stazione del Metropark, è stato uno dei verificatori dell’azienda regionale di TPL. L’addetto si è reso subito conto dell’alterazione del biglietto.

I furbetti hanno contraffatto la parte contenente il codice a barre e la banda magnetica, incollandola su di un tagliando già utilizzato in precedenza. Evidentemente all’atto della validazione, l’obliteratrice ha rifiutato il timbro del ticket, che è stato poi lasciato sul bus.

Biglietto falso per viaggiare, la scoperta sull’autobus

A Napoli il personale incaricato ai controlli, dopo aver rinvenuto il biglietto e scoperto la falsificazione, ha allertato immediatamente gli agenti della PolFer, consegnando loro il tagliando manomesso. Nelle prossime ore l’azienda regionale di trasporto presenterà formale denuncia.


biglietto-falso-autobus-napoli-foggia


“Da mesi siamo oggetto di continui e ripetuti atti vandalici e delinquenziali ai danni del personale e dell’azienda. Prima le pietre lanciate dal cavalcavia, poi le aggressioni agli autisti, uno preso a pugni e l’altro minacciato con un coltello. Ora i biglietti falsi. Una situazione che diventa insostenibile”.

La denuncia

È quanto dichiarato dall’Amministratore Unico del gruppo Air, Anthony Acconcia, che sull’episodio ha aggiunto: “I due anni di emergenza sanitaria hanno fatto registrare, a fronte di uno sforzo enorme per l’aumento dei servizi, un calo della vendita dei biglietti. Complici i “furbetti”, che consapevoli dell’assenza di controlli ne hanno approfittato. Nel momento della ripresa si fa peggio, falsificando i tagliandi. Siamo un’azienda pubblica, non dei missionari. Spero che le autorità competenti facciano luce sull’accaduto. Nel frattempo i controlli dei verificatori saranno ancora più serrati”.

Articoli correlati

Back to top button