Economia

Bitcoin, la guerra dei social: Facebook, Google e Twitter ne vietano la pubblicità

NAPOLI. I social network contro i bitcoin. Google, Facebook e ora anche Twitter. Tutti uniti nel proibire gli annunci con i bitcoin e le criptovalute sulle proprie piattaforme. Secondo quanto riferito da Sky News, la nuova regola sarà implementata nel giro di due settimane e includerà anche la pubblicizzazione delle Ico, Initial Coin Offering, cioè le raccolte di fondi.

Bitcoin, come funziona sui social

Facebook ha deciso già nel mese di gennaio di vietare le inserzioni sulle criptovalute, sia quelle in circolazione sia quelle future che si presentano sul mercato attraverso il processo di Ico.

Google ha seguito Facebook su questa strada, vietando le pubblicità sulle criptovalute a partire da giugno. Ora anche Twitter sembra voler orientarsi nel medesimo modo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button