Politica

Bullismo nelle scuole, Cesaro: “Pronti a fare la nostra parte”

NAPOLI. “I dati diffusi oggi dal Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza, Cesare Romano, sugli episodi di bullismo nelle scuole campane costituiscono un vero e proprio campanello d’allarme: 616 casi accertati e 3.000 quelli stimati all’anno. È inaccettabile”: così il consigliere regionale capogruppo Fi Armando Cesaro, a margine della presentazione della ricerca sull’incidenza dei fenomeni di bullismo all’interno degli istituti scolastici regionali.

“Più soldi contro il bullismo”

Per Cesaro “serve maggiore impegno e attenzione da parte delle istituzioni a supporto dello straordinario lavoro del Garante, per monitorare e prevenire una piaga che va affrontata con determinazione e sconfitta”.

“Bisogna garantire ai docenti tutti gli strumenti necessari e alle famiglie le giuste informazioni per mettere in campo strategie veloci ed efficaci”.

“Per quanto ci riguarda, siamo disponibili e pronti a sostenere ogni proposta di stanziamento di maggiori risorse per combattere il bullismo a 360 gradi”, ha concluso il Capogruppo regionale campano di Fi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button