Cronaca

Camorra, fermato boss latitante nel Lazio

NAPOLI. Stanato a Cassino, nel Lazio, l’ultimo grande latitante del clan Polverino: Antonio Polverino, alias “Zi’ Totonno”, è stato arrestato dopo molti anni di latitanza, a Cassino dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli: lo riporta il quotidiano Il Mattino.

L’arresto

Antonio Polverino, zio del super boss Giuseppe, alias ‘o Barone, è considerato il numero due del clan egemone a Marano e a Quarto e in altri comuni dell’area a nord di Napoli. Antonio Polverino è il padre di Salvatore, attualmente in carcere nell’ambito dell’affare Pip di Marano.

Articoli correlati

Back to top button