Cronaca

Camorra a San Giorgio a Cremano, il latitante si è consegnato: finisce nel carcere di Secondigliano

Camorra a San Giorgio a Cremano, il latitante si è consegnato: finisce nel carcere di Secondigliano. Si tratta del 28enne Marco Giunta.

Il latitante si è consegnato

Alla fine si è costituito Marco Giunta, latitante considerato a capo di una delle piazze di spaccio di San Giorgio a Cremano.

L’uomo era scappato alle forze dell’ordine lo scorso 22 gennaio, quando fu messo a segno un blitz in pieno regolare ai danni del clan Luongo. In quell’occasione finirono in manette 34 persone. Giunta, 28 anni, è stato accompagnato presso il carcere di Secondigliano dal suo avvocato. Il giovane aveva stretto legami con gli affiliati del clan Luongo dopo l’arresto dei boss del clan Troia.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button