Cronaca

Capua, sfrattata va al Comune e lo occupa: “Di qui non mi muovo”

A Capua una donna sfrattata va al Comune con i 3 figli piccoli e lo occupa pacificamente: “Di qui non mi muovo”

A Capua una donna sfrattata va al Comune con i 3 figli piccoli e lo occupa pacificamente: “Di qui non mi muovo”. Azione disperata questo pomeriggio all’interno della casa municipale di piazza dei Giudici.

Capua, sfrattata va al Comune e lo occupa

Azione disperata questo pomeriggio all’interno della casa municipale di piazza dei Giudici a Capua. Una donna ha occupato pacificamente la sala consiliare chiedendo una soluzione immediata per la propria emergenza abitativa.

“Di qui non mi muovo”

La quarantenne, madre di tre bambini, non ha infatti un posto dove vivere da quando nei giorni scorsi è stata sloggiata dall’alloggio che aveva occupato abusivamente. La donna era infatti entrata in un’abitazione del Comune ma, al rientro, aveva trovato la porta di ingresso sbarrata dopo un blitz degli agenti. A quel punto, presa alla disperazione, ha deciso di recarsi direttamente in Comune occupando l’aula consiliare.

Articoli correlati

Back to top button