Cronaca

Carburanti, confermato lo sciopero dei benzinai: serrata da martedì 24 alle 19 

Confermato lo sciopero dei benzinai: serrata da martedì 24 alle ore 19. Lo ricordano le organizzazioni Faib, Fegica e Figisc-Anisa in una nota rilevando che “il governo, invece di aprire al confronto sui veri problemi del settore, continua a parlare di ‘trasparenza’ e ‘zone d’ombra’ solo per nascondere le proprie responsabilità e inquinare il dibattito, lasciando intendere colpe di speculazioni dei benzinai che semplicemente non esistono”. La serrata terminerà alle 19 del 26 gennaio.

Confermato lo sciopero dei benzinai: cosa succede

Ristabilire la verità dei fatti diviene quindi prioritario, per aprire finalmente il confronto di merito” proseguono le organizzazioni sindacali dei benzinai. Gli impianti di rifornimento carburanti rimarranno chiusi per sciopero – compresi i self service – per 48 ore consecutive, dalle ore 19.00 del 24 alle ore 19.00 del 26 gennaio sulla rete ordinaria e dalle ore 22.00 del 24 alle ore 22.00 del 26 gennaio sulla viabilità autostradale”.

Nel settore dei carburanti la regolamentazione dello sciopero prevede che durante l’agitazione dovrà essere “mantenuto in servizio un numero di stazioni di rifornimento non inferiore al 50% degli esercizi aperti nei giorni festivi secondo i turni programmati”. L’elenco dei benzinai aperti è nelle mani delle varie prefetture che possono decidere di renderlo pubblico. Tendenzialmente a rimanere aperti sono gli impianti totalmente automatizzati. In autostrada invece è la Regione a comunicare gli impianti aperti e la legge impone un distributore aperto ogni 100 chilometri.

I distributori che resteranno aperti in Emilia-Romagna In relazione allo sciopero nazionale dei distributori di carburanti la Regione Emilia-Romagna ha comunicato l’elenco degli impianti che dovranno essere aperti sulla rete autostradale, compresi tangenziali e raccordi, dove sarà garantito il servizio. Questi gli impianti che nella regione devono garantire il servizio per tutta la durata dello sciopero
Autostrada A1

  • Da Milano a Napoli Area di servizio Arda Ovest, km 73; Area di servizio Cantagallo Ovest, km 199.
  • Da Napoli a Milano Area di servizio Cantagallo Est, km 199; Area di servizio Arda Est, km 73.

Autostrada A13

  • Da Bologna a Padova Area di servizio Castel Bentivoglio Est, km 11.
  • Da Padova a Bologna Area di servizio Castel Bentivoglio Ovest, km 11.

Autostrada A14

  • Da Bologna a Taranto Area di servizio La Pioppa Ovest, km 2; Area di servizio Santerno Ovest, km 59; Area di servizio Montefeltro Ovest, km 133.
  • Da Taranto a Bologna Area di servizio Bevano Est, km 89; Area di servizio Sillaro Est, km 37.

Autostrada A15

  • Da Parma a La Spezia Area di servizio Medesano Ovest, km 15.
  • Da La Spezia a Parma Area di servizio Tugo Est, km 54.

Autostrada A22

  • da Modena a Brennero Area di servizio Campogalliano Est, km 309.

I distributori che resteranno aperti in Lombardia Sono previsti tre turni sulla stessa direttrice di marcia tenuto conto delle interconnessioni tra autostrade, tratte autostradali intorno alle grandi città e dei raccordi autostradali come viabilità autonome.

TURNO A
Autostrada A1

  • da Milano a Napoli San Donato Ovest, km 1;
  • da Napoli a Milano San Donato Est, Km 1

Autostrada A4

  • da Torino a Trieste Brianza sud, Km 148; Monte Alto est, Km 245
  • da Trieste a Torino Monte Alto ovest Km 245; Sebino nord Km 197; Lambro nord Km 134

Autostrada A7

  • da Milano a Genova Cantalupa ovest Km 2
  • da Genova a Milano Dorno est Km 33

Autostrada A8-A9

  • da Milano a Varese Villoresi est Km 9
  • da Varese a Milano Brughiera ovest Km 41

Autostrada A21

  • Torino – Piacenza – Brescia Stradella sud Km 130 Lombardia; Ghedi est Km 230
  • Brescia – Piacenza – Torino Ghedi ovest Km 230; Stradella nord Km 130

Autostrada A50

  • Milano Tangenziale est Rho ovest Km 1; San Giuliano ovest Km 28; Muggiano est Km 19

Autostrada A51

  • Milano Tangenziale Ovest Cascina Gobba est Km 9; Cascina Gobba ovest Km 9

Autostrada A52

  • Milano Tangenziale Nord Cinisello nord Km 8 Lombardia

TURNO B
Autostrada A1

  • da Milano a Napoli S. Zenone Ovest Km 15
  • da Napoli a Milano Somaglia Est Km 44

Autostrada A4

  • da Torino a Trieste Pero sud Km 122; Brembo sud Km 166; Valtrompia sud Km 214
  • da Trieste a Torino San Giacomo ovest Km 227; Brembo nord Km 166; Novate nord Km 128

Autostrada A7

  • da Milano a Genova Dorno ovest Km 33
  • da Genova a Milano Cantalupa est Km 2

Autostrada A8-A9

  • da Milano a Varese Brughiera est Km 41
  • da Varese a Milano Villoresi ovest Km 9

Autostrada A21

  • Brescia – Piacenza – Torino Cremona nord Km 194

Autostrada A22

  • Brennero a Modena Po ovest Km 267; Brennero Po est 267

Autostrada A50

  • Milano Tangenziale est Muggiano ovest Km 12; Rozzano est Km 24
  • Milano Tangenziale Ovest Cologno Monzese est Km 15; Carugate ovest Km 19

TURNO C
Autostrada A1

  • da Milano a Napoli Somaglia Ovest Km 44
  • da Napoli a Milano S. Zenone Est Km 15

Autostrada A4

  • da Torino a Trieste Lambro sud Km 134; Sebino sud Km 197; San Giacomo est Km 227; Valtrompia nord Km 214
  • da Trieste a Torino Brianza nord Km 148; Pero nord Km 122

Raccordo Gallarate a Gattico Verbano ovest Km 6
Raccordo Gallarate a Gattico Verbano est Km 6

Autostrada A8-A9

  • Lainate-Como-Chiasso Lario ovest Km 28
  • Chiasso-Como-Lainate Lario est Km 28

Autostrada A21

  • Torino – Piacenza – Brescia Cremona sud Km 194

Autostrada A50

  • Milano Tangenziale est Assago ovest Km 19; San Giuliano est Km 28

Autostrada A51

  • Milano Tangenziale Ovest Carugate est Km 19; Milano Tangenziale Ovest Vimercate ovest Km 29

I distributori che resteranno aperti in Trentino Alto Adige
Gli impianti autostradali di distribuzione carburanti, sulla A22 in territorio trentino, “Nogaredo ovest” (direzione Modena) e “Paganella est” (direzione Brennero) garantiranno il servizio di fornitura di carburante al pubblico in occasione dello sciopero di mercoledì e giovedì, 25 e 26 gennaio.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button