Cronaca

Due poliziotti aggrediti a calci e pugni fuori al carcere di Poggioreale: arrestato 31enne

I due erano impegnati in un turno di pattugliamento all'esterno del carcere partenopeo

Ancora un’aggressione ai danni degli agenti della Penitenziaria: nella giornata di ieri, 23 settembre, due poliziotti sono stati aggrediti a calci e pugni  fuori al carcere di Poggioreale. I due erano impegnati in un turno di pattugliamento. È stato arrestato un 31enne del Ciad.

Napoli, poliziotti aggrediti fuori al carcere di Poggioreale

Ancora un’aggressione ai danni degli agenti della Penitenziaria: nel pomeriggio di ieri due poliziotti sono stati aggrediti a calci e pugni  fuori al carcere di Poggioreale. I due erano impegnati in un turno di pattugliamento. È stato arrestato un 31enne del Ciad.

La dinamica

I due agenti erano impegnati in un turno di pattugliamento all’esterno del carcere quando, percorrendo via Francesco Lauria, si sono imbattuti in un uomo che, brandendo un bastone di legno, ha cominciato ad inveire contro di loro. L’uomo non ha fatto passare molto tempo ed è passato dalle parole ai fatti scagliandosi contro i due agenti con calci e pugni.

L’uomo sarebbe poi stato disarmato e sono stati allertati i colleghi della Polizia di Stato: sul posto sono arrivati i poliziotti che lo hanno arrestato. Si tratta di M.N., 31enne originario del Ciad con precedenti di polizia e irregolare sul territorio italiano. Dovrà rispondere di lesioni aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button