Cronaca

Mamma e figlio ricevono minacce e sono costretti a vivere in casa da giorni. È successo a Casalnuovo

Una mamma, 52enne di Casalnuovo, si vede costretta a denunciare il fratello per minacce di morte per lei e il minore dei suoi due figli. Tutto questo per la vendita di un garage.

Mamma e figlio chiusi in casa da giorni a causa delle minacce

Il maggiore dei due figli era riuscito a scappare da casa e da giorni vive a casa della fidanzata. Lei, la madre, si è dovuta barricare in casa con l’altro figlio e i due cani, questo da diversi giorni. La signora Cira B., una donna di 52 anni e malata di tumore, ha ricevuto messaggi e atti intimidatori dal fratello, come due mazze da baseball fuori la porta di casa.

La denuncia ai carabinieri

Il fratello, Salvatore, per di più vive nello stesso palazzo e la signora Cira, per poter sporgere denuncia, si è dovuta far accompagnare in caserma dagli stessi militari dell’Arma.

È una settimana che sono chiusa in casa con mio figlio minore e due cani perché mio fratello mi minaccia di morte. Ho presentato denuncia ai carabinieri, non so più cosa fare. Lui continua. Ho paura, vi prego aiutatemi.

Non posso uscire di casa perché lui mi minaccia continuamente. Sono andata dai carabinieri per fare denuncia ma ho dovuto aspettare che arrivasse una loro auto per accompagnare in caserma a me mio figlio minore. Ci aveva fatto trovare due mazze da baseball fuori alla porta (consegnate ai carabinieri) dopo che mi aveva inviato una serie di messaggi via chat nei quali diceva che doveva uccidere a me e mio figlio minore. L’altro mio figlio da giorni vive a casa della fidanzata perché lui lo aveva aspettato sotto casa armato con una mazza da baseball mentre rincasava. Per fortuna il ragazzo, avvertito da alcuni vicini, è risuscito a scappare in tempo. Non sappiamo più cosa fare.

Alla base della lite un garage

Motivo delle minacce di morte sarebbe la vendita di un garage a Parco Macello, per di più di proprietà della stessa signora. Il fratello, un pregiudicato con numerosi precedenti penali, accusa la donna di aver venduto a sua insaputa.

Articoli correlati

Back to top button