Cronaca

Castel Volturno, volontari del Wwf ripuliscono le spiagge

Raccolti 25 sacchi di rifiuti

I volontari del Wwf, stamattina 14 giugno, hanno raccolto 25 grossi sacchi di rifiuti dalle spiagge di Castel Volturno. Sono state trovate numerose bottiglie di vetro, pneumatici ed altri rifiuti ingombranti, tra cui un piccolo frigo, sono stati raccolti sulla spiaggia dell’Oasi dei Variconi a Castel Volturno da una trentina di volontari nell’ambito dell’iniziativa del Wwf #GenerAzioneMare ” No Plastic in Nature”, progetto nazionale il cui obiettivo è eliminare la dispersione di plastica nell’ambiente e costruire una economia circolare della plastica che ne riduca i quantitativi prodotti e ne incrementi il riuso e il riciclo.

I volontari del Wwf in azione a Castel Volturno

Accanto ai volontari c’erano la vigilanza Wwf, il coordinatore regionale dell’associazione Alessandro Gatto, il Sindaco di Castel Volturno Luigi Petrella, il Presidente dell’Ente Riserva Oasi dei Variconi Giovanni Sabatino.

Si calcola che ogni anno, delle 78 milioni di tonnellate di imballaggi in plastica prodotte nel Mondo, solo il 14 % viene riciclato e ben un terzo, ovvero circa 25 milioni di tonnellate, viene disperso in mare.

Articoli correlati

Back to top button