Cronaca

Chievo-Napoli, gli ultras: “Non abbiamo assaltato il bar”

NAPOLI. “Prima uomini e poi ultras”: con questa frase si conclude un comunicato congiunto delle due curve del Napoli, i cui tifosi si dissociano completamente dai fatti verificatisi a Verona – ossia il danneggiamento di un bar – prima di Chievo-Napoli.

Qui di seguito il testo integrale del comunicato stampa, lanciato da sportpeople.net.

COMUNICATO STAMPA

Napoli, la Napoli ultras (quella che conta), si dissocia totalmente dall’episodio accaduto domenica a Verona. Noi ultras abbiamo regole (non scritte) dettate da codici comportamentali che non hanno nulla a che vedere con l’accaduto. Un episodio che non ha nulla di etico e nulla di ultras. Ribadiamo a voce alta la nostra totale estraneità, assumendoci la responsabilità di ripristinare (con una colletta) il bar dove c’erano vecchi, donne e bambini. Assurdo!

Prima uomini e poi ultras!

Le due curve di Napoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button