Politica

Città metropolitana, manutenzione stradale: approvati i progetti

NAPOLI. Sono stati approvati gli elaborati progettuali per l’affidamento degli accordi quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza sulle strade di proprietà o in gestione della Città Metropolitana di Napoli nell’Area Orientale, sull’Isola d’Ischia e sugli Assi a scorrimento veloce (SP 1 Circumvallazione Esterna di Napoli, SP 500 Perimetrale di Melito, ex SS 87 N.C. Sannitica e ex SS162 Racc. nota come Raccordo) di 961mila euro ciascuno, per complessivi 2milioni e 883mila euro.

Gli interventi di manutenzione stradale

Saranno effettuati interventi di ripavimentazione e ripristino della segnaletica, di installazione di barriere, di manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza, pulizia delle caditoie e di sfalcio della vegetazione, di bonifica dai rifiuti.

Area orientale

Per l’Area Orientale, i lavori interesseranno le arterie di competenza della Città Metropolitana nel territorio dei Comuni di Acerra, Brusciano, Caivano, Nola, Afragola, Cardito, Casoria, Castello di Cisterna, Mariglianella, Somma Vesuviana, Camposano, Cimitile, Comiziano, Cicciano, Tufino, Liveri, San Paolo Bel Sito, Marigliano, San Vitaliano, Scisciano, Ottaviano, Palma Campania, Carbonara di Nola, Poggiomarino, Striano, Pomigliano d’Arco, Roccarainola, Casalnuovo di Napoli, San Giuseppe Vesuviano, Saviano, Volla, per un totale di 250 km di strade in gran parte locali e in parte extraurbane secondarie, che costituiscono la rete dei collegamenti da e per i centri abitati con gli assi stradali di grande comunicazione, quali autostrade ed extraurbane principali.

Isola di Ischia

Sull’Isola Verde interessati tutti i sei Comuni: Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno, Barano d’Ischia, Serrara Fontana. Nei tratti oggetto degli accordi saranno effettuati interventi per garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione: ripavimentazione, installazione e ripristino della segnaletica orizzontale e verticale, installazione di barriere, manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza, pulizia dei sistemi di smaltimento delle acque piovane, sfalcio della vegetazione, bonifica della sede stradale da rifiuti solidi urbani e non, rimozione cartellonistica pubblicitaria abusiva. Sarà anche garantito un servizio di pronto intervento h24 per 365 giorni l’anno.

Il commento

Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere Delegato alle Strade della Città Metropolitana, Raffaele Cacciapuoti. “Innanzitutto – ha sottolineato – voglio ringraziare la struttura tecnica per l’ottimo lavoro che svolge quotidianamente. In secondo luogo, mi preme evidenziare che, con questi atti, la nostra Amministrazione guidata dal Sindaco de Magistris dimostra grande attenzione a tutto il territorio metropolitano, operando nelle materie di propria competenza, e quella della sicurezza delle strade provinciali è una delle più importanti, compiendo ogni sforzo possibile nell’interesse delle comunità”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button