Cronaca

Cocaina “mascherata” da caramelle: in manette un 42enne napoletano

NAPOLI. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Bagnoli hanno arrestato Salvatore Russo, di anni 42, con pregiudizi di polizia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto a Fuorigrotta

I poliziotti mentre stavano effettuando servizio di controllo e prevenzione del territorio hanno notato un conducente di autovettura Ford effettuare continui e repentini cambi di corsia nei pressi dell’uscita della tangenziale Fuorigrotta.

Dopo pochi metri l’uomo, Salvatore Russo, è stato fermato e nel momento del controllo ha manifestato un palese stato di agitazione che ha insospettito i poliziotti.

Dal controllo effettuato all’interno della vettura, nascosta dietro un sedile è stato trovato un borsello, all’interno del quale c’era una piccola scatola di caramelle “mentos” con dentro nove cilindretti, chiusi, di cocaina dal peso di 1,66 grammi.

Inoltre, tra i sedili posteriori  è stato trovato un bilancino elettronico di precisione e all’interno di una tasca di una tuta la somma di 210,00 euro.

Salvatore Russo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button