Cronaca

Contrabbando di sigarette, quattro in manette

SANT’ANTIMO/MELITO DI NAPOLI/MARANO DI NAPOLI. È di quattro contrabbandieri arrestati e 320 chilogrammi di sigarette di contrabbando sequestrate il bilancio di tre diverse operazioni messe in atto nelle ultime settimane dalla guardia di finanza del gruppo di Afragola.

Contrabbando sigarette a Sant’Antimo

A Sant’Antimo un uomo già noto alle forze dell’ordine è stato sorpreso, nel corso di un controllo, con 18,340 chilogrammi di sigarette di contrabbando in auto.

Contrabbando sigarette a Melito di Napoli

A Melito di Napoli un cittadino napoletano nascondeva nella propria automobile 11,4 chilogrammi di sigarette di contrabbando. Come nel caso di Sant’Antimo, la persona è stata tratta in arresto e posta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il tribunale di Napoli Nord ha deciso per entrambi la misura dell’obbligo di firma.

Contrabbando sigarette a Marano di Napoli

A Marano di Napoli la guardia di finanza ha individuato un deposito di stoccaggio di sigarette di contrabbando allestito in un garage: all’interno sono stati trovati 286,340 chilogrammi di sigarette di contrabbando. Le sigarette e il deposito sono stati sequestrati mentre i due responsabili sono stati arrestati.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button