Cronaca

Coronavirus, nozze in Costiera Sorrentina: il testimone è positivo

Shock nel Napoletano dove una coppia convolata a nozze il 19 agosto ha scoperto che il testimone è positivo al coronavirus. I festeggiamenti con parenti e amici si sono svolti sulla terrazza dello Scrajo terme, in costiera sorrentina.

Festeggiano le nozze in Costiera Sorrentina: il testimone è positivo al coronavirus

Dovevano sposarsi già tre mesi fa, ma le nozze erano state rinviate a causa dell’emergenza coronavirus. Dopo tanta attesa, arriva il momento del sì, ma si scopre che il testimone è contagiato. Si tratta del fratello della sposa.

Immediata, scatta l’attivazione dei protocolli di sicurezza: test a tutti gli invitati, ai dipendenti della struttura, ai musicisti e a quanti quella sera sono entrati in contatto con il 30enne, positivo al Covid-19. Si tratta di un militare, che ha scoperto di aver contratto il virus al suo rientro a Norcia, luogo dove lavora.

L’arrivo a Vico Equense

Il contagiato è giunto a Vico Equense pochi giorni prima del matrimonio e fortunatamente è uscito in poche occasioni. Il giovane ha partecipato all’addio al celibato del cognato, presso una villa privata. Serata trascorsa con gli stessi invitati incontrati il giorno del matrimonio. Sulle terrazze dello Scrajo terme mercoledì 19 a festeggiare gli sposi c’erano circa 70 persone, gran parte delle quali di Vico Equense, città d’origine della coppia di sposi.

Oltre ai parenti e agli amici, sono ovviamente entrati in contatto con il giovane anche i proprietari e gestori della struttura, i camerieri, gli addetti all’accoglienza, i musicisti e quanti hanno partecipato alla cerimonia. Una rete di contatti tracciata facilmente e, ovviamente, messa sotto esame.

 

Articoli correlati

Back to top button