Cronaca

Napoli, boom di ricoveri al Santobono: riapre il reparto Covid

Napoli, nuovo boom di ricoveri di bambini. Situazione critica anche a Boscotrecase, dove è stata riaperta d'urgenza la terapia intensiva

Napoli si registra un netto aumento di ricoveri di bambini a causa del Covid. Si tratta, in molti casi, di bambini con meno di un anno di età come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattimo.

Covid, a Napoli boom di ricoveri di bambini

All’ospedale Santobono, alla vigilia di Natale, sono stati ripristinati i percorsi di accesso per i ricoveri e sono stati riaperti i battenti del reparto Covid allestito all’inizio della pandemia. Dalla primavera scorsa l’unico centro di riferimento pediatrico rimasto in piedi a Napoli e provincia e per l’intera Campania era quello del Policlinico Federico II.

La situazione a Boscotrecase

Situazione critica anche a Boscotrecase, dove è stata riaperta d’urgenza la terapia intensiva del Covid Hospital. Il primo ricoverato è un 70enne non vaccinato trasferito qui da Nola il 25 dicembre. In pochi giorni la situazione nell’ospedale specialistico dell’Asl Napoli 3 Sud è precipitata e tra la Vigilia e il giorno di Natale si è arrivati a 68 ricoverati.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button