Cronaca

Esempi Civili 2020: le storie dei tre napoletani insigniti da Mattarella

Esempi Civili 2020, tre napoletani insigniti da Mattarella: si tratta di Angela Buanne, Ciro Corona e Serena Piccolo

Ci sono anche tre napoletani tra gli Esempi Civili del 2020. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito, motu proprio, trentasei onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a cittadine e cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel volontariato, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità e del diritto alla salute.

Il Presidente Mattarella ha individuato, tra i tanti esempi presenti nella società civile e nelle istituzioni, alcuni casi significativi di impegno civile, di dedizione al bene comune e di testimonianza dei valori repubblicani.

Esempi Civili 2020, i napoletani insigniti da Mattarella

Sono tre i napoletani ad aver ricevuto l’onorificenza da parte di Sergio Mattarella:

  • Angela Buanne, 54 anni (Napoli), Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo contributo alla causa della sensibilizzazione presso i giovani sul tema della sicurezza stradale e del contrasto all’alcolismo e alle stragi del sabato sera”
  • Ciro Corona, 40 anni (Napoli – Scampia), Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo quotidiano e instancabile impegno nella promozione della legalità e nel contrasto al degrado sociale e culturale”
  • Serena Piccolo, 18 anni (Pomigliano d’Arco), Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo esempio di forza d’animo e determinazione”

Il Presidente della Repubblica ha assegnato 36 nuove onorificenze al merito civile

Articoli correlati

Back to top button