Cronaca

“Cercavo qualcuno che mi offrisse una sigaretta”, evade dai domiciliari per fumare: denunciato 43enne a Napoli

Un 43enne napoletano è stato denunciato per evasione

Evade dai domiciliari per fumare nella notte a Napoli: è stato sorpreso a salire frettolosamente le scale dello stabile dichiarando di essere uscito di casa alla ricerca di qualcuno che potesse offrirgli una sigaretta. Un 43enne è stato denunciato per evasione.

Napoli, evade dai domiciliari per fumare: denunciato

Nella notte di ieri i poliziotti sono intervenuti in vico Crispano presso l’abitazione di un uomo sottoposto agli arresti domiciliari per tentata rapina, lesioni personali e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere poiché era scattato l’allarme del braccialetto elettronico.

I poliziotti, accertata l’assenza, lo hanno beccato poco dopo salire frettolosamente le scale dello stabile dichiarando di essere uscito di casa alla ricerca di qualcuno che potesse offrirgli una sigaretta. Il 43enne napoletano è stato denunciato.

Arresto un 35enne evaso: doveva scontare una pena di 4 anni e 11 mesi

Ieri i poliziotti hanno rintracciato e arrestato un 35enne napoletano in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione per la carcerazione emesso mercoledì, poiché condannato alla pena di 4 anni e 11 mesi di reclusione e ad una multa di 1.340 euro per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, ricettazione, furto, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button