Cultura ed Eventi

Festa della Repubblica, gli eventi e le celebrazioni a Napoli

NAPOLI. L’ultimo week end del Maggio dei Monumenti, dedicato quest’anno a Giambattista Vico nel 350° dalla nascita con il titolo L’età degli Dei, l’età degli Eroi, l’età degli Uomini, coincide con la celebrazione di una tra le feste più importanti per la nostra democrazia.

Le iniziative e gli eventi del weekend a Napoli

Proponiamo alcune iniziative, di cultura, di svago, di impegno civile, che ci aiutino ad incontrarci, per trascorrere insieme, napoletani e turisti il giorno della FESTA ed a ricordare, a settantadue anni da quel 2 giugno 1946 la scelta di democrazia, di cultura e di civiltà che fece il popolo italiano dopo essere caduto nella barbarie del fascismo e nella tragedia della guerra.

Segnaliamo CUT, gli incontri con la poesia e con la musica nel complesso di San Domenico Maggiore, dove, nel pomeriggio di sabato 2 giugno, alle diciotto, avremo le Letture in musica per la Festa della Repubblica, con tre ospiti illustri, l’attrice Milvia Marigliano e i musicisti, Danilo Rossi e Stefano Bezziccheri, ma ricordiamo anche i concerti al Maschio Angioino ed a San Severo al Pendino e, sul lungomare, il popolare appuntamento del Napoli Pizza Village, tra gastronomia e spettacolo.

CUT – CONTAINER DI POESIA E MUSICA

da 31 maggio al 3 giugno
Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore
Un festival che si propone di esplorare le interazioni tra musicisti e poeti, nelle diverse forme del concerto, del reading, della proiezione audio visuale e del dj set, in una serie di spettacoli di livello artistico internazionale che si terranno nella splendida cornice del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Quattro giorni di programmazione, con la presentazione dell’Antologia della Nuova Poesia Napoletana con tanti poeti e musicisti, il nuovo lavoro di MusicaNuda in un progetto ispirato ad Italo Calvino, grandi serate di musica internazionale…

Il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica il Festival si arricchira’ di piu’ momenti:

Alle 18,00 nella Sala del Capitolo

Letture in musica per la Festa della Repubblica.

L’attrice Milvia marigliano leggera’ brani di scrittori che hanno avuto un valore civile molto significativo: Alfonso Gatto, Pierpaolo Pasolini, Leonardo Sciascia e Enzo Moscato. La lettura sara’ accompagnata da musiche eseguite da due straordinari musicisti, Danilo Rossi, prima viola del Teatro alla Scala, e il pianista Stefano Bezziccheri.

A seguire, incontro con la poesia di Gianni Solla e Massimiliano Mazzei,

alle 21:30, nella Sala del Refettorio, musica carioca, con l’attesissimo concerto con Pedro Sa, Luana Carvalho, Domenico Lancellotti. Ad aprire il concerto Aliante + Andrea Cassese, due giovani musicisti cantautorali.

VICO: LA MUSICA PER VIRTUOSAMENTE OPERARE

Maschio Angioino

ore 11,30, Sala della Loggia

Francesca Bandiera

Musiche di R. Schumann, Arabeske op. 18 e Fantasiestucke op. 12; L. van Beethoven, Sonata op. 26; A.Scriabin, Cinque preludi op. 16. Nell’ambito del ciclo di concerti Il Festival incontra i giovani

ore 19,30, Sala dei Baroni

Concerto dei vincitori del Premio Pianistico Internazionale

Napolinova

San Severo al Pendino

via Duomo, 286

ore 12.00

Coro Polifonico Universitario Joseph Grima
Il Coro Polifonico Universitairo Joseph Grima e’ formato da circa 30 elementie ha nel proprio repertorio musica sacra e profana di autori italiani e stranieri che spazia dai canti gregoriani ai giorni nostri. Il programma prevede l’esecuzione di brani intervallati da interventi sulla figura del filosofo napoletano Giambattista Vico.

Info: www.cpu.unina.it – cpu@unina.it

Napoli Pizza Village

Dall’1 al 10 giugno 2018: gastronomia, musica, spettacolo, cultura
per l’happening piu’ grande d’Italia
La piu’ grande pizzeria del mondo, uno dei principali attrattori turistici per la citta’ e per la Campania, l’happening piu’ grande d’Italia. Nel corso di dieciserate (una in piu’ rispetto alla passata edizione), la pizza e la grande musica diventano regine della manifestazione che vede affiancarsi alle 50 pizzerie storiche protagoniste, tantissimi artisti di fama nazionale. Sul palco del NPV si esibiranno, come special guest artisti del calibro di Fabrizio Moro, Ultimo Noemi, Dear Jack, Mario Biondi, Nesli, Le Vibrazioni, Annalisa, Bianca Atzei e Lo Stato Sociale oltre ad un ospite a sorpresa (sabato 9) ed al collegamento dallo stadio San Paolo in occasione del concerto Pino e’.

2 giugno ore 18:00 (Stand #pizzaUnesco, – Rotonda Diaz)

Inaugurazione Stand #pizzaUnesco con Pizza Italia: pizza tricolore per la Festa della Repubblica Italiana e Inno nazionale suonato dai mandolinisti napoletani. Il riconoscimento dell’Arte dei pizzaiuoli napoletani a Patrimonio dell’Umanità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button