Cronaca

Frattamaggiore, minaccia la figlia con un martello: arrestato

Minaccia la figlia con un martello. I carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno arrestato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia un 54enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Minaccia la figlia con un martello: arrestato a Frattamaggiore

Si è introdotto nell’abitazione della figlia 35enne – dove vive anche l’ex moglie – e ha preteso 300 euro per acquistare droga. Impugnava un grosso martello e minacciava “Ti spacco la testa”.

L’ex moglie ha provato a farlo ragionare ma è stata spintonata fino al bagno e lì chiusa a chiave. Approfittando di quei pochi secondi di distrazione, la 35enne ha contattato il 112 e chiesto l’intervento dei Carabinieri, arrivati in pochi minuti.
Hanno bloccato il 54enne che ancora stringeva tra le mani il martello: “Ti brucio viva” – ripeteva anche davanti ai militari – “Ti spacco la testa”. In manette, il 54enne è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale. Secondo quanto ricostruito, eventi di questo tipo non erano una novità.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto