Cronaca
Trending

Giulio Golia è guarito dal coronavirus: “In un mese ho perso l’udito”

Giulio Golia è finalmente guarito dal coronavirus ma non sente ancora bene a un orecchio. Lo annuncia la Iena sui profili social

Giulio Golia è finalmente guarito dal coronavirus ma non sente ancora bene a un orecchio. Lo annuncia la Iena sui profili social.

Giulio Golia è guarito dal coronavirus

Giulio Golia finalmente negativo al covid. La Iena che aveva fatto sapere di aver contratto il virus, ha aggiornato in continuazione i followers sul suo profilo Instagram, fino a dare la notizia della guarigione. In un’intervista a Libero ha voluto raccontare quello che ha vissuto in queste settimane, spiegando tutti gli effetti del covid sulla sua salute.

L’isolamento

Golia è rimasto un mese in isolamento e parla di un sistema che non supporta i pazienti. Per Giulio tutto è iniziato come asintomatico, un contagio avvenuto durante un pranzo di lavoro: «Dopo due giorni ho avuto dolori, tosse, peso ai bronchi, fortissima emicrania, non riuscivo a tenere gli occhi aperti. Non ho mai avuto febbre, l’olfatto è rimasto, ma ho perso l’udito all’orecchio sinistro, ancora oggi non è recuperato totalmente. Vedevo le ombre.

La saturazione è scesa a 93», ha raccontato dicendo che anche la moglie è stata contagiata. Le condizioni della donna erano peggiori delle sue: «Ho rischiato di ricoverarla perché la saturazione era a 90. Mi fanno arrabbiare coloro che dicono “non è nulla, una febbriciattola”».


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button