Cronaca

Investito da mezzo pesante sull’ autostrada A14, morto operaio napoletano

Un operaio 37enne napoletano, che stava eseguendo lavori sull'autostrada A14 Bologna-Taranto, è morto dopo essere stato investito da un mezzo pesante

Un operaio 37enne napoletano, che stava eseguendo lavori sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, è morto dopo essere stato investito da un tir. L’incidente è avvenuto poco prima delle 2, nel tratto compreso tra San Severo e Foggia in direzione Bari, all’altezza del km 548.

Investito da mezzo pesante, morto operaio napoletano

Sul posto sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia stradale ed il personale della direzione ottavo tronco di Bari di Autostrade per l’Italia. A quanto si apprende, l’operaio stava eseguendo lavori di manutenzione del manto stradale per conto di una ditta appaltatrice pugliese.

Traffico in tilt

Il mezzo che l’ha investito, nel tratto compreso tra San Severo e Foggia, circolava sulla carreggiata Sud. Sul tratto interessato dall’incidente al momento, comunica Autostrade, si circola su una sola corsia verso Bari e non si registrano disagi al traffico.

Articoli correlati

Back to top button