Cronaca

Napoli, Adrien travolto e ucciso sulle strisce pedonali: braccato il pirata di Miano

Incidente a Napoli, morto ragazzo di 27 anni investito sulle strisce. Caccia al pirata della strada responsabile della morte del giovane

Tragedia a Napoli dove un ragazzo è morto dopo essere stato investito da un pirata della strada. La Polizia Locale di Napoli del Reparto Infortunistica Stradale è intervenuta nella tarda serata di lunedì 29 novembre, in Via Miano, altezza Portapiccola, dove un pirata della strada, alla guida di un’autovettura ha investito un 27 enne, Adrien Olmo, che attraversava sulle strisce pedonali.

Incidente a Napoli, ragazzo morto: è stato investito sulle strisce

Purtroppo per il giovane, originario della zona, le condizioni sono apparse subito critiche ed è deceduto poco dopo essere stato trasportato al presidio ospedaliero “Cardarelli”. Gli Agenti, anche sulla scorta di testimonianze raccolte sul posto, sono sulle tracce del pirata della strada che dopo l’investimento si è dato alla fuga senza nemmeno fermarsi a prestare soccorso.

Fermato il pirata della strada

Come riportato da Il Mattino, gli agenti del reparto infortunistica della polizia locale sono certi di aver stretto il cerchio attorno al responsabile della morte di Adrien. Giunti sul posto nell’immediatezza del delitto, i poliziotti hanno raccolto diverse testimonianze da chi ha assistito all’orribile scena, ma soprattutto in zona c’erano alcune videocamere di sorveglianza che hanno consentito di risalire all’auto e al numero di targa dell’investitore.

Articoli correlati

Back to top button