Cronaca

Napoli, infermieri minacciati al Loreto Mare: “Tornate sull’ambulanza e seguiteci”

Infermieri minacciati al Loreto Mare di Napoli. Ancora un episodio negativo per il personale sanitario dei nosocomi napoletani dopo le prime aggressioni registrate nei primi giorni del 2020.

Infermieri minacciati al Loreto Mare di Napoli

L’ultimo episodio si è registrato nella giornata di ieri, domenica 5 gennaio, al Loreto Mare. Un gruppo di ragazzi è entrato e ha preso di forza l’equipaggio costringendo tutti a salire in ambulanza. Sotto minaccia l’equipaggio si è diretto verso il quartiere ‘Case Nuove’, dietro al Loreto Mare. Il mezzo giunge sul posto e da subito è stato circondato.

Il racconto

“Persone inferocite”, raccontano dall’associazione ‘Nessuno tocchi Ippocrate’ “cominciano a insultarci. Il medico si fa largo tra la folla e con sommo stupore trova un ragazzino 16enne con distorsione al ginocchio. Con grande difficoltà il medico riesce a valutare la situazione che si presenta di lieve entità. Nonostante ciò l’equipaggio viene costretto a trasportare il giovane in ospedale”. 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button