Curiosità

Liberato conquista Torino: ma il mistero della sua identità continua

NAPOLI. Qualcuno ci aveva sperato. Il primo concerto di Liberato, il cantante napoletano che non ha mai svelato la sua identità al pubblico, aveva illuso qualche fan. Ma anche al Club to Club di Torino Liberato è riuscito a celare il suo volto durante l’esibizione al Padiglione 1 del Lingotto.

Di fronte a quasi 7.000 persone, il cantane misterioso si è presentato sul palco coperto dal cappuccio ed esibendosi in una performance audiovideo di circa 45 minuti a volto coperto. Si tratta della prima volta in assoluto in cui Liberato canta davanti al pubblico ma, nonostante ciò, la caratteristica principale del suo personaggio, l’identità nascosta, è rimasta intatta.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button