Cronaca

Magistrati “incolpati”, sei su dieci lavorano al Sud

NAPOLI. Nel 2017 i magistrati in servizio incolpati per illecito disciplinare sono 156, sostanzialmente pari a quelli del 2016 (163) e anche la distribuzione geografica non si discosta da quella dell’anno precedente: lo riporta il quotidiano Repubblica Napoli.

I numeri

Complessivamente il 59 per cento dei magistrati incolpati esercita nei distretti del Sud. I dati sono contenuti nella relazione del Procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio. “Nelle sole regioni Sicilia e Campania, presta servizio il 30,8 per cento dei magistrati incolpati, segue il Lazio nel Centro con il 10,3 per cento, la Lombardia con il 5,1 per cento si conferma come la regione del Nord che presenta la maggior parte dei magistrati incolpati”.

Per quanto riguarda le ‘accuse’, il 47,6 per cento delle incolpazioni si riferisce a violazioni del dovere di correttezza, il 38,6 per cento della diligenza e quelle relative al comportamento al di fuori dell’attività giudiziaria rappresentano il restante 13,8 per cento più del doppio rispetto a quelle rilevate nel 2016. Questo ultimo tipo di illeciti è raddoppiato, passando da 16 a 34.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button