Cronaca

Marigliano, furbetti del cartellino al comune: 61 indagati

MARIGLIANO. Sessantuno avvisi di conclusione di indagini a 61 dipendenti del comune di Marigliano: i provvedimenti sono stati notificati questa mattina dai carabinieri ai responsabili di settore, impiegati e lavoratori socialmente utili ritenuti responsabili di truffa aggravata ai danni del comune e di false attestazioni. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Le indagini della procura

Le indagini della procura della Repubblica presso il tribunale di Nola diretta dal procuratore Anna Maria Lucchetta, cominciate nel 2014 e terminate a febbraio del 2018, sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna con la stazione di Marigliano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button