Cronaca

Napoli, arrestato spacciatore in piazza Carlo III: la droga era nascosta dietro un cassonetto dei rifiuti

La droga veniva nascosta in una scatola calamitata, occultata dietro un cassonetto dei rifiuti

Ieri sera, 10 dicembre, in piazza Carlo III a Napoli, è stato arrestato uno spacciatore. Il pusher nascondeva la droga in una scatola calamitata, ben occultata dietro un cassonetto della nettezza urbana.

Napoli, arrestato spacciatore in Piazza Carlo III

Gli agenti del Commissariato San Carlo Arena e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Carlo III hanno notato l’uomo fermo sul marciapiedi. Il 43enne è stato sorpreso mentre, in cambio di una banconota, ha ceduto un involucro ad una persona dopo averlo prelevato da una scatola calamitata. I due, alla vista degli operatori, si sono dati alla fuga.

La perquisizione

I poliziotti, dopo pochi metri, hanno raggiunto e bloccato lo spacciatore trovandolo in possesso di 415 euro e di un cellulare, mentre l’acquirente è riuscito a dileguarsi; inoltre, nel contenitore, hanno rinvenuto 15 involucri con circa 7 grammi di cocaina.

L’arresto

L’uomo, un 47enne di Napoli con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Articoli correlati

Back to top button