Cronaca

Giallo a Napoli, trovato un cadavere in un’auto parcheggiata a Capodimonte

L’uomo era già morto all'arrivo dei soccorsi che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso

Giallo a Napoli dove il cadavere di un uomo è stato rinvenuto in un auto  parcheggiata al Tondo di Capodimonte. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe dell’intestatario del veicolo ma non si conoscono le dinamiche della morte.

Cadavere in un’auto a Capodimonte: inutili i soccorsi

Stando a quanto ricostruito dagli agenti di polizia del commissariato Stella-San Carlo all’Arena, intervenuti assieme agli agenti della Polizia Municipale, l’uomo si trovava all’interno della propria automobile, una Peugeot di colore rosso, parcheggiata all’interno del cosiddetto Tondo di Capodimonte, la piazza a forma ovale che segna la fine del corso Amedeo di Savoia e l’inizio della salita di Capodimonte.

L’uomo, già morto all’arrivo delle forze dell’ordine e dei sanitari del 118, sarebbe morto a causa di una ferita provocata da un un colpo di pistola. Ma al momento viene esclusa la pista dell’omicidio: sembrerebbe infatti che sia stato lui stesso a premere il grilletto.

Le indagini

Le indagini degli agenti di polizia proseguono nel massimo riserbo e non escludono al momento alcuna pista. Sul posto, allertati da alcuni passanti, oltre ai poliziotti del commissariato Stella-San Carlo all’Arena e agli agenti della polizia municipale, sono giunte anche un’ambulanza ed un’automedica, avvisate dalla centrale operativa, in codice rosso.

Ma per l’uomo non c’era già più nulla da fare. Dopo i rilievi del caso si deciderà se procedere o meno con l’autopsia e, dunque, liberare il corpo per consentire ai familiari di svolgere i funerali. L’identità dell’uomo non è stata resa nota.

Articoli correlati

Back to top button