Cronaca

Colpi d’arma da fuoco contro una pizzeria, notte di paura a Napoli

Napoli, colpi d'arma da fuoco contro una pizzeria all'Arenella. Sul posto sono intervenuti stamani i carabinieri del nucleo radiomobile

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi la scorsa notte contro la serranda di una pizzeria, in via Bernardo Cavallino, all’Arenella. Sul posto sono intervenuti stamani i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli, che hanno rinvenuto tre ogive deformate.

Napoli, colpi d’arma da fuoco contro una pizzeria all’Arenella

Distrutta una vetrata, nessuno è rimasto ferito. Ad accorgersi del fatto il proprietario del locale, incensurato, una volta riaperta l’attività. Indagini in corso dei carabinieri del nucleo operativo del Vomero per chiarire la dinamica. Si tratta del terzo episodio negli ultimi giorni. Nella tarda serata di ieri, giovedì 18 agosto, alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi in via Torricelli, nel quartiere napoletano di Pianura.

I carabinieri del nucleo operativo di Bagnoli hanno rinvenuto 6 bossoli calibro 9×19 e un’ogiva deformata. Alcuni proiettili avrebbero centrato il muro perimetrale, una vetrata e la porta d’ingresso di un’abitazione.
Non ci sono feriti. Indagini in corso dei carabinieri per chiarire la dinamica.

Si spara anche a Crispano

Nella notte tra mercoledì e giovedì, invece, sarebbero stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco a Crispano. È accaduto tra mercoledì 17 e giovedì 18 agosto, alle 2 circa, quando i carabinieri della stazione di Crispano sono intervenuti presso il complesso popolare Iacp in via Kennedy per l’esplosione di colpi d’arma da fuoco.

Stando ad una prima e sommaria ricostruzione ancora tutta da verificare, sarebbero stati esplosi una decina di proiettili contro una palazzina del rione popolare. Indagini in corso per chiarire dinamica. Fortunatamente, non si registra nessun ferito.

Articoli correlati

Back to top button