Politica

“Napoli come Raqqa” e Luigi De Magistris si arrabbia: “Offesa inaccettabile”

NAPOLI. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris esprime totale solidarietà a chi “lavora in prima linea” (riferendosi ai lavoratori del 118, del trasporto pubblico et c.) e prende le distanze dalle dichiarazioni del presidente dell’Ordine dei medici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button