Cronaca

Presenta documenti falsi per attivare una “postepay”: nei guai un 24enne

Presenta documenti falsi per attivare una "Postepay". Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno denunciato un 24enne

Presenta documenti falsi per attivare una “Postepay”. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio del controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’ufficio postale di vicolo Sempreviva per la segnalazione di una persona in possesso di documenti falsi.

Napoli, documenti falsi per attivare una Postepay: denunciato

I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che il giovane, un 24enne ivoriano irregolare sul territorio nazionale, nel tentativo di attivare una carta “postepay” aveva esibito una carta d’identità falsa e, per tale motivo, l’hanno denunciato per uso di atto falso, truffa e ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Back to top button