Cronaca

Napoli, donna aggredita in pieno giorno dopo rapina

Donna aggredita in piano giorno dopo rapina di un cellulare e zaino: i fatti sono avvenuti nella giornata di sabato, 6 maggio, a Napoli. Arrestato un 35enne algerino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale.

Napoli, donna aggredita dopo rapina di cellulare

Nella giornata di sabato mattina i poliziotti nel transitare in via Alessandro Poerio hanno notato un uomo che, dopo aver strattonato una donna facendola rovinare al suolo, le ha sottratto il cellulare per poi darsi alla fuga.

I poliziotti, dopo un breve inseguimento, lo hanno raggiunto e trovato in possesso del telefono, di una collanina priva del gancio di chiusura e di 240 compresse di farmaci, di cui 182 ad effetto stupefacente o psicotropo.

Un 35enne algerino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per rapina aggravata, lesioni personali e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché denunciato per ricettazione e ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio