Cronaca

Napoli, emergenza lavori: edifici a rischio crollo dei cornicioni

NAPOLI. I proprietari di appartamenti e amministratori di edifici nel napoletano hanno ricevuto oltre 130 ordinanze: gli edifici necessitano di lavori urgenti perché potrebbero crollare gli intonaci.

 

Lavori urgenti nel napoletano

Sono oltre 130 le ordinanze consegnate solo negli ultimi dieci giorni: le hanno ricevute proprietari di appartamenti e amministratori di 51 edifici napoletani che l’amministrazione comunale ritiene pericolosi per la pubblica incolumità.

Un gruppo di tecnici percorrendo costantemente le vie di Napoli ed effettuando controlli,  si rivolgono al sindaco: bisogna imporre lavori urgenti perché potrebbero crollare intonaci, cornicioni e pietre sulla testa dei napoletani.

Così scattano le ordinanze che si concludono tutte nella stessa maniera: provvedete immediatamente ad eliminare il pericolo oppure scatterà la denuncia all‘autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button