Cronaca

Paura a Napoli, guardia giurata dell’ospedale pestata a sangue dal marito di una paziente: scatta denuncia

Ha iniziato ad offendere i medici e la guardia giurata: “Sei scemo, sei mongoloide”

Ancora violenza in ospedale a Napoli, un uomo porta la moglie a visita al pronto soccorso ma fa irruzione nel reparto non vedendola uscire: la guardia giurata lo invita uscire ma viene pestata a sangue. La denuncia.

Napoli, guardia giurata pestata a sangue in ospedale

Il marito di una paziente in accesso con codice non urgente fa irruzione nell’area interna dell’ospedale del Mare ( dopo che la stessa era entrata da 20 minuti). La guardia giurata lo invita ad uscire spiegandogli che non era possibile rimanere lì.

La violenza

Purtroppo invece di uscire, il 55enne non ha voluto sentire ragioni ed è scattata la violenza. Ha iniziato ad offendere i medici e la guardia giurata: “Sei scemo, sei mongoloide”. Poi lo ha colpito con due pugni al petto, uno schiaffo e con un oggetto probabilmente delle chiavi lo ha ferito al braccio.

A fermare l’ennesima aggressione la polizia, proprio mentre la signora veniva dimessa, la quale a sua volta ha iniziato ad offendere la sicurezza. I coniugi sono stati identificati e in mattinata la vittima ha sporto denuncia.

Articoli correlati

Back to top button