Cronaca

Influencer mangia la pizza da Porzio, cancella le storie dopo il conto

Una influencer, convinta fosse gratis, mangia la pizza da Errico Porzio: poi cancella le storie dopo che gli arriva il conto. A parlare della vicenda è lo stesso Errico Porzio, con un post sulla pagina ufficiale della pizzeria.

Napoli, influencer mangia pizza da Porzio: cancella le storie dopo il conto

Una influencer avrebbe mangiato nella nota pizzeria di Errico Porzio, sul lungomare di Napoli, pubblicando su Instagram contenuti durante il pasto (non richiesto ovviamente). Al momento del conto però, resasi conto che avrebbe dovuto pagare, ha cancellato tutto. Perché “non sponsorizza le aziende gratis ma lascia una recensione positiva dietro compenso o con scambio merci”. La vicenda è stata raccontata dallo stesso pizzaiolo napoletano.

“Premettendo che io non ero presente, che non l’ho invitata e non sapevo neanche chi fosse, ma mi sembra di aver capito che questa pseudo influencer sia stata a mangiare nella nostra pizzeria sul lungomare. Contenta e soddisfatta del servizio e della pizza ha fatto delle storie su Instagram ma poi dopo averle presentato il conto le ha cancellate. Ditemi che è uno scherzo”.

La vicenda

Dunque non si trattava di una collaborazione, di qualcosa di organizzato in precedenza sarebbe legittimo nel caso in cui però il servizio non viene “imposto” e se la pubblicazione dei contenuti viene concordata prima ma peggio è se le foto o video vengono cancellati alla presentazione del conto. Porzio ha pubblicato anche il messaggio ricevuto su messanger, che sembra spiegare meglio la questione lasciando spazio a pochi dubbi:

“Ciao, ragazzi, grazie ancora per la pizza personalizzata, per le foto e per ago e cotone soprattutto. Mi sono trovata costretta ad eliminare video e foto dalle mie storie perché, come immaginerete sicuramente, per me è lavoro. Non sponsorizzo gratuitamente aziende, al massimo mi occupo di scambio merce/servizio. Dunque recensisco positivamente l’azienda o il prodotto da sponsorizzare in cambio del servizio o del prodotto stesso offerto GRATUITAMENTE.

Apprezzo la vostra cordiale accoglienza, però, insomma, capirete che il lavoro è lavoro! Immaginavo di strutturare una collaborazione reciproca ma dal momento che questo non è avvenuto mi sono trovata costretta ad eliminare i contenuti. Arrivederci, ci rivedremo.”

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio