Cronaca

Napoli in lutto: addio al libraio Rosario Wurzburger

Lutto a Napoli, è morto il libraio Rosario Wurzburger. Un punto di riferimento per la comunità napoletana di librai, lettori, scrittori e curiosi oggi perde un raggiante punto di riferimento come ricordato dal sindaco Luigi de Magistris nel messaggio di cordoglio.

Napoli, è morto il libraio Rosario Wurzburger

“Direttore della storica libreria Minerva, poi divenuta prima Feltrinelli di Napoli – ha aggiunto il sindaco – Rosario Wurzburger, nell’immaginario cittadino, era una via di accesso al libro e alle passioni da coltivare. Napoli lo ricorderà con amore”.

Il ricordo di Gianni Simioli

“Me lo ricordo bene quando, nei primissimi anni ‘90, andavo “da lui” tutti i sabato a far scorte di volumi di ogni genere e categoria (alcuni fotografici che custodisco e tengo in vita sfogliandoli periodicamente tipo quelli di Herb Ritts World e Avedon Richard  li ho presi proprio dalle sue mani).

Penso che quando ci lascia un eccezionale venditore di libri, muoiono con lui migliaia di romanzi, saggi, fumetti, antologie, grandi classici e best-seller del momento. Perché se sono importanti gli scrittori allo stesso modo sono preziosi quelli che ce li fanno scoprire, leggere è così cambiare vita e aprire la testa. Cioè i librai. Grazie mille, Rosario”.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto