Napoli, pistole nascoste nei contatori: il sequestro

armi

Scoperte due pistole avvolte in un canovaccio e nascoste all'interno del vano posto nell'androne di un edificio nel quale si trovano i contatori

Scoperte due pistole avvolte in un canovaccio e nascoste all’interno del vano posto nell’androne di un edificio nel quale si trovano i contatori.

Pistole nascoste nei contatori: il sequestro

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico durante i servizi di controllo del territorio, transitando in Via G. L. Albanese, hanno notato una persona che alla loro vista di scatto chiudeva il cancello d’ingresso di uno stabile.

I poliziotti insospettiti hanno eseguito un controllo alle parti comuni dell’edificio e all’interno del vano in alluminio posto nell’androne, nel quale sono alloggiati i contatori elettrici, sono state rinvenute due pistole avvolte in un canovaccio.  Le due armi sequestrate, una beretta cal. 7.65 con munizionamento a parte 10 cartucce dello stesso calibro e un revolver Taurus cal.38 completo di munizionamento, sono state affidate alla Polizia Scientifica per i rilievi tecnico/balistici per accertarne l’eventuale l’utilizzo in episodi delittuosi

TAG