Cronaca

Napoli, fermato pusher: spacciava vicino una chiesa

I Nibbio hanno arrestato un giovane del Malì sorpreso in via San Pietro a Maiella

A Napoli, è stato fermato un pusher sorpreso a spacciare vicino una chiesa in via San Pietro a Maiella. L’uomo è stato arrestato dai Nibbio.

Napoli, fermato pusher che spacciava vicino una chiesa

Ieri sera i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via San Pietro a Maiella hanno notato, nei pressi delle scale di una chiesa, un uomo cedere ad un altro un involucro in cambio di denaro; i due, alla vista degli operatori, si sono dati alla fuga.

L’inseguimento

I poliziotti, dopo un breve inseguimento terminato in via Santa Maria di Costantinopoli, hanno bloccato lo spacciatore trovandolo in possesso di 48 dosi contenenti circa 48 grammi di marijuana.

In quel momento sul posto sono giunte numerose persone che hanno reso difficoltoso l’intervento degli operatori. Per agevolare le operazioni è arrivata in supporto una volante ma un uomo ha iniziato ad inveire contro gli agenti pronunciando frasi oltraggiose fino a quando, non senza difficoltà, è stato bloccato.

L’arresto

M.K., 26enne del Mali con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’uomo, identificato per un 32enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button