Cronaca

Emanuele muore a 28 anni stroncato da un brutto male | Lascia moglie e una bambina

Lutto a Napoli per un ragazzo morto a 28 anni. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social in queste ore

Dolore a Napoli dove è morto un ragazzo di 28 anni che, da tempo, lottava contro un brutto male che lo ha stroncato nei giorni scorsi. Emanuele Cimmelli ha lottato fino alla fine, senza riuscire a sconfiggere il brutto male, lasciando moglie e un figlio di pochi anni.

Napoli, lutto per un ragazzo morto a 28 anni

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social in queste ore, tra cui quello di un amico del 28enne: “Come faccio ora? 24 ore sempre insieme, anche da lontano sempre vicini. Sono solo 2 giorni e già mi manca il respiro a non sentirti e vederti. Sono ancora frastornato dal dolore e non riesco a metabolizzare che tutto quello che siamo stati insieme non ci sarà più. Sarà tutto diverso vita mia, niente più sarà come prima ho il cuore a pezzi. Se penso ai giorni che verranno senza di te, mi tremano le gambe e mi sento il cuore in gola.

Hai lottato come un vero guerriero fino alla fine, sei stato un leone e sarò sempre fiero del fratello che ho avuto su questa terra, come tu mi dicevi sempre che eri fiero di me. Spero di averti reso felice nelle piccole cose che ho fatto per te, anche se per me non e mai abbastanza tutto quello che ho fatto per te, perché tu meritavi tutto il bene del mondo. Proteggi la tua famiglia come hai sempre fatto. Io ci sono stato e ci sarò sempre”.

Articoli correlati

Back to top button