Napoli, torna a far visita Papa Francesco per un dialogo tra religioni

papa Francesco

Torna a far visita Papa Francesco per un dialogo tra religioni. Il Pontefice sarà ospite della Facoltà pontificia dell'Italia Meridionale

NAPOLI. Torna a far visita Papa Francesco per un dialogo tra religioni. Il Pontefice sarà ospite della Facoltà pontificia dell’Italia Meridionale.

Napoli, torna a far visita Papa Francesco per un dialogo tra religioni

Bergoglio torna a Napoli. Il 21 giugno, Papa Francesco sarà ospite della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – in particolare della Sezione San Luigi che è affidata alla Compagnia di Gesù. A quattro anni dalla visita del 21 marzo 2015, il Pontefice atterrerà di nuovo sul territorio partenopeo per partecipare alla seconda giornata di incontri organizzati dalla facoltà sul tema: «La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo».


papa Francesco


Il programma

Mezza giornata dedicata solo al convegno, poi il ritorno a Roma. Ed ecco il programma presentato ieri mattina in Curia dal cardinale Crescenzio Sepe con padre Pino Di Luccio, vice preside della sezione San Luigi della Facoltà, anima e motore di questa visita napoletana: «Quando l’ho invitato a partecipare al nostro convegno mi ha risposto subito: no – racconta sorridendo Di Luccio – ma guardandolo negli occhi avevo capito che non era poi così convinto». E infatti sarà qui. L’arrivo è previsto alle 9 quando l’elicottero del Vaticano atterrerà in un luogo ancora da definire. Non si esclude che possa essere proprio il campo di calcio dei gesuiti, all’interno della struttura di via Petrarca: si attende l’autorizzazione dell’Aeronautica che sta valutando le misure di sicurezza necessarie. Se così non fosse il Papa atterrerà altrove.

Poi, a bordo di un’auto, raggiungerà la facoltà. Qui, ad attenderlo, ci saranno il cardinale Crescenzio Sepe; il vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino; i gesuiti Arturo Sosa Abascal, preposito generale, il Papa nero, e Gianfranco Matarazzo, vice gran cancelliere e superiore provinciale; don Gaetano Castello, preside della facoltà teologica; i gesuiti Pino Di Luccio, vice preside, Domenico Marafioti, superiore della comunità, e Francesco Beneduce, rettore del Pontificio seminario campano.

TAG