Napoli, turista americana rapinata in via Mezzocannone: fermato un 18enne, si cerca il complice

scippo-cellulare

La Polizia di Decumani ha fermato un 18enne considerato responsabile di una rapina impropria ai danni di una turista america in via Mezzocannone

La Polizia di Decumani ha fermato un 18enne considerato responsabile di una rapina impropria ai danni di una turista america in via Mezzocannone.

Fermato 18enne per rapina impropria

Nella serata di ieri gli agenti del Commissariato di Decumani hanno sottoposto a fermo, F. S. D. N., 18enne, indiziato per rapina impropria compiuta ai danni di una turista americana in via Mezzocannone. 

I fatti risalgono alla notte dell’11 aprile, quando la vittima era in compagna di alcune amiche connazionali: il giovane è entrato in azione insieme a un amico a bordo di uno scooter e le ha scippato il cellulare. 

La giovane fu tra l’altro trascinata per alcuni metri, nel tentativo di evitare che le portassero via il proprio bene. Alla fine era rimasta ferita così tanto da chiedere le cure presso un ospedale in zona. 

A seguito un’intensa attività info-investigativa e grazie alle immagini estrapolate dai sistemi di video-sorveglianza dislocati sulla zona, si è riusciti a risalire al 18enne, che è stato rintracciato ieri pomeriggio presso l’abitazione di alcuni conoscenti in largo Girolamo Giusso.

Le indagini continuano, in attesa di risalire al complice. Il giovane 18enne, con precedenti di polizia, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

 

TAG