Cronaca

“Non pago parcheggiatori”: così fa’ arrestare l’abusivo

NAPOLI. “Non pago parcheggiatori”: così un napoletano fa’ arrestare l’abusivo. È successo a ridosso della stazione centrale dove è stato arrestato un parcheggiatore abusivo.

“Non pago parcheggiatori”: così fa’ arrestare l’abusivo

Un parcheggiatore abusivo di 50 anni è stato arrestato oggi dopo aver chiesto del denaro per il parcheggio ad un uomo che aveva fermato la sua auto in un parcheggio qualunque. L’episodio è avvenuto in corso Arnaldo Lucci, dove il parcheggiatore si trovava e per il quale era stato già emesso un ordine di allontanamento per lo stesso reato. L’abusivo si è opposto al parcheggio dell’uomo che non voleva pagare e che però ha resistito ed ha chiamato la polizia, che è intervenuta ed ha arrestato il 50enne.


Parcheggiatori abusivi


Un’organizzazione criminale

L’uomo, che ora deve rispondere di tentata estorsione, fa’ parte di quel gruppo di persone che in Italia e soprattutto a Napoli chiedono denaro per permettere di parcheggiare. Il diniego dell’uomo è un segnale che forse qualcosa sta cambiando, anche a Napoli, dopo i recenti avvenimenti che hanno visto moltissimi parcheggiatori abusivi arrestati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button