Cronaca

Giovanni ucciso con una coltellata al petto: due 15enni ancora in carcere

Omicidio Giovanni Guarino, restano in carcere i due 15enni: furono identificati e sottoposti a stato di fermo dagli agenti della Polizia

I due ragazzi accusati dell’omicidio di Giovanni Guarino restano in carcere. Guarino, 18enne di Torre del Greco, è stato ucciso lo scorso 10 aprile con una coltellata al petto.

Omicidio Giovanni Guarino, due ragazzi restano in carcere

La richiesta di scarcerazione nei confronti dei due 15enni è stata respinta dal Tribunale del Riesame. I due minori furono identificati e sottoposti a stato di fermo dagli agenti della Polizia di Stato. Giovanni Guarino avrebbe compiuto 19 anni lo scorso 22 maggio. I parenti hanno organizzato una fiaccolata a Torre del Greco a cui hanno partecipato circa 400 persone per ricordare il giovane, ucciso la sera della Domenica delle Palme.

Articoli correlati

Back to top button