Cronaca

Agguato a Napoli: 30enne pregiudicato ucciso tra Piscinola e Miano

Omicidio a Napoli: 30enne pregiudicato ucciso tra Piscinola e Miano in via Teano, all’incrocio con via Comunale Piscinola

Omicidio Napoli dove un pregiudicato è stato ucciso nella zona tra Piscinola e Miano nella tarda mattinata di oggi, giovedì 24 giugno. La vittima è il 30enne Antonio Avolio, in passato ritenuto vicino al clan Lo Russo. Il pregiudicato è stato ucciso in via Teano, all’incrocio con via Comunale Piscinola.

Omicidio a Napoli: pregiudicato ucciso tra Piscinola e Miano, chi è

Come riportato da Internapoli, in passato Antonio Avolio rimase coinvolto in un tentativo di estorsione nei confronti di un imprenditore di Piscinola. In quell’occasione fu tratto in arresto dai carabinieri della compagnia Vomero.

Ancora un agguato a Miano

Lo scorso aprile fu ucciso Salvatore Milano, freddato in un caffetteria in via Vittorio Veneto, nella zona alta di Miano.

Articoli correlati

Back to top button