CronacaCuriosità

Coronavirus, il prof Ascierto finisce sul presepe

Paolo Ascierto entra anche nel presepe napoletano. Il presidente della Fondazione melanoma e direttore dell’Unità di oncologia melanoma, a cui si deve la sperimentazione del tocilizumab per il trattamento del coronavirus diventa una statuina di terracotta.

Paolo Ascierto nel presepe napoletano

L’opera è di Emilio De Cicco, 64 anni, un esperto artigiano napoletano che ha omaggiato il professore partenopeo, a cui si deve la sperimentazione del farmaco anti-artrite per il trattamento del coronavirus diventa una statuina di terracotta.


paolo-ascierto-presepe-coronavirus


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button