Cronaca

Casoria, perde tutto al videopoker ma racconta di essere stato rapinato

Perde soldi al videopoker simula una rapina. Protagonista della vicenda un 39enne di Arzano,  denunciato per simulazione di reato dopo aver speso una discreta somma di denaro per puntarla al videopoker. L’uomo, per evitare che la famiglia scoprisse la perdita al gioco, ha finto di aver subito una rapina a Napoli, mentre percorreva viale Umberto Maddalena in auto quando sarebbe stato affiancato da due malviventi in moto.

Perde soldi al videopoker simula una rapina, denunciato uomo di Arzano

L’uomo ha raccontato ai carabinieri della Compagnia di Casoria di essere stato costretto dai due malviventi ad accostare per consegnargli soldi, telefonino, orologio e una collanina. I militari però hanno scoperto che la vettura si trovava in un altro posto e così è scattata la denuncia nei confronti del 39enne.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button